Puchheim-Ort, pfarrkirche Maria Himmelfahrt

L’organo della chiesa dedicata a Maria Assunta in Puchheim-Ort (Monaco di Baviera) è stato costruito nell’anno 2005.

Lo strumento, realizzato entro un mobile in stile moderno (dalle linee sobrie ma piuttosto articolate), conta diciannove registri distribuiti su due tastiere e pedale, per un totale di 1192 canne.

Con questo strumento abbiamo voluto realizzare un organo nello stile del primo romanticismo, con timbri classici caratterizzati da un’intonazione mai forzata e pronuncia cantabile delle canne.

I due manuali, a trasmissione meccanica sospesa (58 note Do1-La5), hanno tasti diatonici coperti d’osso e frontalini in palissandro; i cromatici presentano corpo in palissandro sormontato da lastrina d’ebano. La pedaliera è rettilinea, di 30 pedali, secondo lo standard BDO.

La seconda tastiera è inserita entro una cassa espressiva costruita in pino di Svezia massiccio, dello spessore di 45 mm. Dispone di proprio ventilatore con manticeria separata.

La trazione dei registri è meccanica, assistita da un “Setzer” con possibilità di programmare 2040 combinazioni richiamabili in cascata.

Disposizione Fonica

I Hauptwerk 

Bourdun 16' 

Principal 8'

Rohrflöte 8'

Octave 4'

Spitzflöte 4' 

Doublette 2'

Mixtur IV fach

 

II Schwellwerk

Flûte harmonique 8'

Salicional 8'

Voix céleste 8

Principal 4'

Traversflöte 4'

Nasat 2’2\3

Piccolo 2’

Terz 1’3\5

Hautbois 8’

Tremulant

 

Pedal

Subbaß 16'

Octavbaß 8'

Posaune 16' 

 

Accessori

Koppel I-Ped

Koppel II-Ped

Koppel I-II

Subkoppel II-I

 

Pressioni: HW e Ped 63 mm, SW 75 mm

Accordatura: Temperamento Neidhardt “für eine große Stadt”

.