Organo Positivo a Cassapanca

Il mobile di questo organo portatile è realizzato in noce massello finito a gommalacca e cera, in stile sobrio con semplici modanature; le pannellature sono costituite da intagli in noce traforati. Quattro comode e robuste maniglie laterali a scomparsa consentono di movimentare lo strumento; per agevolare ulteriormente i piccoli spostamenti, l’organo è dotato di quattro ruote frenabili, nascoste nel basamento. Tutte le canne sono perfettamente bloccate nella loro posizione: lo strumento può essere spostato anche capovolto!

L’ingombro dello strumento è di larghezza 110 cm, profondità 68 cm e altezza di 108 cm, per un peso contenuto entro 80 kg. Queste caratteristiche lo pongono ai vertici della categoria per che desidera uno strumento facilmente spostabile.

         La tastiera di 54 tasti, con ambito Do1-Fa5; i tasti diatonici sono ricoperti in bosso, con frontalini intagliati a chiocciola, i cromatici hanno corpo in palissandro ricoperto in ebano. Tutti i registri sono divisi in bassi e soprani tra do#3 e re3. La tastiera è trasponibile di un semitono verso il grave oppure verso l’acuto, per permettere di suonare ai coristi di 415 e 465 Hz.

         Realizzato in diversi esemplari, lo strumento si trova, tra gli altri, al conservatorio di Bolzano ed anche in Giappone.

 

         La meccanica è diretta a pironi. Le leve dei tasti sono di lunghezza tale da consentire un buon affondamento anche premendoli nella parte posteriore.

Le specifiche di costruzione dei tre registri sono le seguenti:

 

  • Bordone 8’: canne tappate in legno di abete rosso della Val di Fiemme e ciliegio (abete Si-1-Si24, fronte in ciliegio Do25-Si36, canne interamente in ciliegio (Do37-Fa54).
  • Flauto 4’: canne tappate in legno di abete rosso della Val di Fiemme (Si-1-Si24), canne a camino in abete con fronte di ciliegio (Do25-Si36), canne aperte interamente in ciliegio (Do37-Fa54) con accordatura facilitata tramite lastrine di lega arrotolate alla sommità dei corpi.
  • Principale 2’: Stagno 70%; le canne sono dotate di aletta posteriore per evitare che possano ruotare nel crivello. L’accordatura è effettuata con l’impiego di camice scorrevoli, a discrezione del Committente.

 

 

Disposizione Fonica

Bordone 8’

Flauto 4’

Ottava 2’